Risuona nome di Domenico Scola al 51° Trofeo Luigi Fagioli

(ANSA) – ROMA, 22 AGO – Sole, pubblico entusiasta e prima vittoria assoluta a Gubbio per Domenico Scola sono stati gli ingredienti principali di un emozionante 51° Trofeo Luigi Fagioli, organizzato dal Comitato Eugubino Corse Automobilistiche e nono round del Campionato Italiano Velocità Montagna. Migliaia di persone hanno assiepato la zona paddock in centro storico e le tribune naturali del percorso di gara da Gubbio a Madonna della Cima durante la tre-giorni umbra, che ha legittimato ancora una volta l’appellativo di “Montecarlo delle salite”. Per location e scenari del tutto caratteristici, con area paddock-partenza in pieno centro e un quartier generale dall’assoluto valore storico-culturale come quello del complesso di San Benedetto, ma anche per l’efficienza di tutta la macchina organizzativa, logistica e dei mezzi di pronto intervento. Perfette le condizioni sia sabato per le prove ufficiali sia domenica per la corsa, disputata su due salite con al via ben 256 piloti provenienti da tutta Italia.

Condividi: