Usa 2016: Mail la bolla come escort, Melania Trump querela

(ANSA) – LONDRA, 23 AGO – Melania Trump questa volta passa alle vie legali. I suoi avvocati hanno annunciato querela nelle scorse ore contro il tabloid britannico Daily Mail, accusato – riportano i media londinesi – di aver sparso voci e pettegolezzi “falsi al 100%” su di lei. La consorte del magnate e candidato repubblicano alla presidenza Usa punta il dito contro i sospetti di ‘immigrazione illegale’ rilanciati sul suo passato dal Mail sulla base d’un articolo analogo – gia’ smentito dall’entourage di Trump – del sito americano pro-Hillary Politico. Sospetti a cui la sensazionalistica testata di Londra ha sommato qualche maldicenza su fantomatiche attivita’ da escort attribuite alla pretendente first lady di origine slovena negli anni ’90.

Condividi: