Calcio: Atalanta, Konko ‘devo tutto a Gasperini’

(ANSA) – BERGAMO, 23 AGO – “Gasperini nella mia carriera è stato importantissimo: quando mi ha contattato ho lasciato perdere ogni altra trattativa”. L’ultimo colpo di calciomercato dell’Atalanta, il francese Abdoulay Konko, ufficializzato sabato scorso, nel presentarsi alla stampa giura fedeltà al suo mentore. “In estate mi sono allenato con un preparatore perché sapevo che avrei ripreso dopo lo svincolo dalla Lazio, in ogni caso avevo già un accordo di massima con il club – spiega il 32enne marsigliese -. Devo al tecnico il mio eclettismo: sono un esterno destro, ma sono stato utilizzato anche da interno di centrocampo e in difesa”. “Quello del Sassuolo per Gomez è più di un gradimento, ma noi l’abbiamo sempre dichiarato incedibile. Non c’è nemmeno un prezzo”. La smentita categorica arriva direttamente dal direttore sportivo dell’Atalanta Giovanni Sartori, nonostante l’offerta del Sassuolo per il fantasista argentino sia giunta a 12 milioni più bonus.

Condividi: