Rio: Serbia, atleti accolti come eroi

(ANSA) – BELGRADO, 23 AGO – Gli atleti serbi che hanno partecipato alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, dove hanno conquistato in tutto otto medaglie (2 ori, 4 argenti, 2 bronzi), il miglior risultato di sempre ai Giochi, sono tornati oggi a Belgrado, accolti all’aeroporto come eroi da una folla entusiasta. Nel tardo pomeriggio i 103 atleti saranno ricevuti dal presidente Tomislav Nikolic e successivamente saluteranno la folla da un balcone che si affaccia sulla spianata antistante il parlamento serbo. Per i medagliati sono previsti premi in denaro: 45 mila euro (oro), 40 mila (argento), 35 mila (bronzo) per le competizioni individuali, 40 mila (oro), 35 mila (argento) e 30 mila (bronzo) per ognuno dei componenti le rappresentanze a squadre.

Condividi: