Sisma: Sardegna pronta a partire con colonna mobile

(ANSA) – CAGLIARI, 24 AGO – “Cinquanta persone del sistema di Protezione civile regionale sono operative in caso di chiamata dal Coordinamento Regioni della Protezione civile per il sostegno alle popolazioni dell’Italia centrale colpite dal sisma”. Lo dice l’assessore della Difesa dell’Ambiente della Sardegna, con delega alla Protezione civile, Donatella Spano. Questa mattina l’esponente della Giunta ha comunicato direttamente con il capo nazionale Fabrizio Curcio e il direttore Graziano Nudda ed è in continuo contatto con il coordinamento nazionale per l’attivazione immediata in caso di chiamata. La colonna mobile è composta da personale esperto, mezzi di supporto ai cittadini e attrezzi per liberare le strade di accesso interne dalle macerie e poter arrivare a soccorrere le popolazioni. La Sardegna è in grado di allestire un campo per 250 persone.

Condividi: