Venezia: turisti maleducati, indagini su foto finite in rete

(ANSA) – VENEZIA, 24 AGO – La polizia municipale di Venezia sta compiendo accertamenti su alcune foto finite in rete che denunciano episodi di degrado cittadini causato dal comportamento di turisti maleducati. Oltre ad elementi utili all’eventuale identificazione si intende capire, secondo quanto si è appreso, se le stesse immagini non siano state ‘ritoccate’ prima di essere postate. In Procura della Repubblica, c’è stato un incontro tra il procuratore aggiunto Adelchi d’Ippolito e il comandante della polizia municipale, Marco Agostini. L’incontro è servito a fare il punto della situazione alla luce dell’attenzione posta al problema dalla Procura stessa. Al procuratore aggiunto è stata comunicata anche l’attività in corso da parte dei vigili urbani e dall’amministrazione comunale.

Condividi: