Calcio: Pisa, accordo per cessione del club a un passo

(ANSA) – PISA, 25 AGO – E’ stata azzerata nella notte la differenza tra domanda e offerta per la compravendita del 100% delle quote del Pisa nella trattativa tra il fondo d’investimento Equitative di Dubai, interessato all’acquisto del club e la Britaly Post di Fabio Petroni. L’intesa potrebbe concretizzarsi sulla base di un valore della società fissato intorno ai 6 milioni e mezzo di euro e una due ‘diligence’ di alcune settimane per verificare il reale stato patrimoniale della società. Decisiva la mediazione del sindaco, Marco Filippeschi, che è riuscito a riportare al tavolo le due parti dopo la brusca interruzione delle trattative nei giorni scorsi. Con il passaggio del Pisa nelle mani del fondo arabo, il tecnico dimissionario Rino Gattuso tornerebbe subito in panchina. L’intesa preliminare potrebbe essere raggiunto entro stasera, successivamente partirà una verifica dei conti del club nerazzurro, condotta da un advisor esterno, che si concluderà entro il 12 settembre quando dovrebbe perfezionarsi il closing dell’operazione.

Condividi: