Calcio: Spalletti, la Roma deve consolidarsi in Europa

(ANSA) – ROMA, 26 AGO – “Il girone è molto equilibrato, ma la Roma è la migliore. Per noi è un buon sorteggio: potevano capitarci teste di serie difficili come Manchester United, Villarreal, Athletic Bilbao, Ajax e Zenit”. Così Luciano Spalletti sul girone di Europa League in cui i giallorossi sono con Viktoria Plzen, Austria Vienna e Astra Giurgiu. Secondo il tecnico, intervistato dalla tv ufficiale di Trigoria, il passaggio del turno “non dovrebbe essere in discussione per la Roma” ma, sottolinea il tecnico riferendosi all’eliminazione dalla Champions, è prioritario “consolidare il rapporto con le competizioni europee perché abbiamo fatto vedere di non trovarci proprio a nostro agio. Abbiamo la responsabilità di portare sulle spalle il nome di Roma, per cui bisogna fare sicuramente meglio e stare in queste competizioni costantemente”. Spalletti, quindi, ricorda che “il Viktoria viene da due scudetti, l’Austria Vienna ha eliminato il Rosenborg e l’Astra il West Ham: sembra tutto facile, ma poi le cose diventeranno difficili”.

Condividi: