Sisma: migranti cooperativa Savona donano sangue

(ANSA) SAVONA, 26 AGO – Continua la gara di solidarietà per aiutare i terremotati dopo il sisma di questi giorni. E a donare il sangue oggi, all’ospedale San Paolo di Savona, si sono presentati anche una decina di migranti ospiti di una cooperativa locale. “Abbiamo saputo di questa emergenza umanitaria e siccome l’Italia ci ha aiutati quando siamo scappati dalla guerra e dalla miseria – ha raccontato un profugo – ci sembrava giusto rispondere all’appello e aiutare coloro che ora soffrono e sono in difficoltà”. Anche nei prossimi giorni altri migranti andranno in ospedale o presso altre associazione che raccolgono il sangue per effettuare le loro donazioni.

Condividi: