Le dichiarazioni di Schulz provocano l’ira del “Bloque de la Patria”

Le dichiarazioni di Schulz provocano l’ira del “Bloque de la Patria”
Le dichiarazioni di Schulz provocano l’ira del “Bloque de la Patria”
Le dichiarazioni di Schulz provocano l’ira del “Bloque de la Patria”

CARACAS – Non sono piaciute. Le recenti dichiarazioni di Martín Schulz, presidente del Parlamento Europeo, hanno provocato la reazione adirata del “Bloque de la Patria”, la coalizione di partitini simpatizzanti del governo. In un comunicato i deputati filogovernativi si sono scagliati contro il politico europeo difendendo la legittimitá e l’operato del governo del presidente Maduro.

Schulz, lo scorso 24 agosto, aveva dichiarato che la democrazia venezuelana correva un grosso pericolo e metteva in dubbio la legittimitá dell’Esecutivo.

Nel comunicato, il “Bloque de la Patria” segnala che Schulz non ha autoritá per intervenire in materie che non sono di sua competenza e assicura che le sue dfichiarazioni sono parte della strategia della destra che cerca in ogni modo di distruggere l’Esecutivo.

Condividi: