Siria: colloqui Usa-Russia, niente accordo

(ANSAmed) – BEIRUT, 27 AGO – Nessun risultato concreto – e soprattutto nessuna tregua – è uscito dai colloqui durati circa dieci ore ieri a Ginevra tra il segretario di Stato americano John Kerry e il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov. Kerry, citato dall’agenzia Ap, ha detto che lui e Lavrov hanno concordato sulla “vasta maggioranza” delle discussioni tecniche relative ai passi da fare per arrivare ad un cessate il fuoco e consentire così l’accesso degli aiuti umanitari, ad Aleppo e in altre località devastate dai combattimenti. Ma alcuni punti rimangono irrisolti, e su quelli continueranno a lavorare esperti che rimarranno a Ginevra nei prossimi giorni. “Dobbiamo ancora finalizzare alcune questioni”, gli ha fatto eco Lavrov, sottolineando in particolare l’esigenza di separare i combattenti qaedisti del Fronte al Nusra da altri gruppi di insorti sostenuti dagli Usa.