Kashmir: arrestato da polizia India leader separatista

(ANSA) – NEW DELHI, 27 AGO – Il leader separatista Mirwaiz Umar Farooq è stato arrestato oggi a Srinagar, nello Stato indiano di Jammu & Kashmir, per aver cercato di violare i suoi arresti domiciliari per partecipare ad una manifestazione di piazza. Lo riferisce Ndtv. L’incidente è avvenuto nel 50/o giorni di tensioni e di coprifuoco seguiti all’uccisione l’8 luglio del giovane comandante Burhan Wani, appartenente al gruppo separatista Hizbul Mujaheddin. Un magistrato ha disposto per Farooq dieci giorni di custodia giudiziaria che dovrà scontare in una piccola costruzione a Cheshamshahi, designata come dependance della prigione della città. Farooq, insieme agli altri due principali leader separatisti, Syed Ali Shah Geelani e Mohammad Yasin Malik, è stato più volte arrestato e rilasciato in queste settimane di tensione.

Condividi: