Serie A: Cagliari Roma 2-2, genovesi e Sassuolo in vetta con la Juventus

Pubblicato il 29 agosto 2016 da ansa

Cagliari's Marco Borriello (R) scores the goal during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs AS Roma at Sant'Elia stadium in Cagliari, Sardinia island, Italy, 28 August 2016. ANSA/GIUSEPPE UNGARI

Cagliari’s Marco Borriello (R) scores the goal during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs AS Roma at Sant’Elia stadium in Cagliari, Sardinia island, Italy, 28 August 2016.
ANSA/GIUSEPPE UNGARI

ROMA. – La Juve è già in fuga e dopo due giornate ha due punti su Napoli e Roma, tre su Fiorentina e Milan, cinque sull’Inter. Allo stop per le nazionali in compagnia dei bianconeri ci sono a sorpresa le due genovesi e il Sassuolo.

Dopo gli acuti di Juve e Napoli negli anticipi la seconda giornata regala soprattutto le frenate di Roma e Inter: ai giallorossi non bastano un doppio vantaggio all’inizio della ripresa perché il Cagliari merita alla fine il pari a cui contribuisce ancora l’ex Borriello. La difesa nonostante i tanti acquisti ancora non funziona.

Ma se Spalletti non ride De Boer ha quasi da piangere: contro il Palermo pochi spunti e pareggio in rimonta per un’Inter ancora in confusione e già in crisi. La notte agostana del pallone esalta il Genoa che stravince in rimonta a Crotone, la Samp che sorpassa una buona Atalanta, il Sassuolo che regola il Pescara e soprattutto il Torino che abbatte 5-1 il Bologna con una tripletta di Belotti nonostante il secondo rigore sbagliato in due partite. Primi punti per la Fiorentina e l’Udinese che fanno fuori Chievo e Empoli. In chiave azzurra, oltre a Belotti, splendida doppietta di Pavoletti.

I risultati della seconda giornata di Serie A

Cagliari-Roma 2-2
Crotone-Genoa 1-3
Fiorentina-Chievo 1-0
Sampdoria-Atalanta 2-1
Sassuolo-Pescara 2-1
Torino-Bologna 5-1
Udinese-Empoli 2-0

Pesa il ko in Champions della Roma e De Rossi perde la fascia da capitano a favore di Florenzi. Ma l’avvio è un’autostrada per Spalletti con il terzo rigore trasformato da Perotti. Ma il Cagliari schiuma rabbia e assalta il fortino giallorosso. Borriello di testa colpisce il palo. Nella ripresa entra Dzeko e in 45′ confeziona un assist per Strootman che scaccia i fantasmi del lungo infortunio e raddoppia. Ma basta un’incertezza difensiva perché il Cagliari rientri in gioco con una ribattuta dell’ex Borriello su gran tiro respinto di Sau. La Roma balla e Spalletti inserisce Fazio ma alla fine Sau spizza di testa il pallone e trova un pari meritato.

Continua l’odissea di De Boer, l’Inter stecca anche a San Siro lasciandosi imporre il pari da un modesto ma combattivo Palermo. Mezz’ora anonima, poi i nerazzurri creano quattro occasione. Nella ripresa l’ottimo Rispoli porta in vantaggio i suoi con un tiro deviato da Santon e l’Inter va in apnea. Lo scossa la crea Candreva, che crea un assist per il pari di testa di Icardi. Ma poi la squadra non morde, in attesa di Joao Mario e Gabigol.

La Fiorentina pensa al mercato ma il Chievo merita la massimo attenzione. I viola passano con Carlos Sanchez sugli sviluppi di un angolo ma i veneti nella ripresa creano grossi grattacapi. Poi la Fiorentina certifica il successo con una traversa di Ilicic.

Bella partita a Torino coi granata aggressivi che perdono ancora Ljiajc, ma sale in cattedra Belotti che punisce il Bologna di testa. Poi Taider fa tutto da solo bevendosi mezza squadra, ma il ‘Gallo’ sente aria di azzurro e trova un raddoppio da rapinatore d’area. Nella ripresa poi chiude i conti con Martinez e Benassi. Belotti poi sbaglia un rigore ma poi su azione trova egualmente il tris. Per Donadoni una severa lezione.

Il Sassuolo tiene il passo delle grandi ma il Pescara fa soffrire Di Francesco: Defrel e Berardi (che poi si infortuna) lanciano il Sassuolo, l’ex interista Manaj riporta in gioco gli abruzzesi ma è troppo tardi.

Fa harakiri invece il Crotone schiacciando il Genoa nel primo tempo: palo di Rosi, traversa di Palladino che poi porta in vantaggio i suoi. Ma la matricola s’incarta nella ripresa e in pochi minuti prima Gazpè poi una pregevole doppietta (testa e tiro al volo) di Pavoletti regala la seconda gioia a Juric.

Festeggia anche l’altra sponda genovese: la Samp fatica a carburare con l’Atalanta che passa col terzo gol di Kessiè poi un rigore di Quagliarella e un colpo di testa di Barreto costringono alla resa i bergamaschi.

Complicato il successo dell’Udinese su un ottimo Empoli: Felipe regala il vantaggio poi Saponara suona la carica e colpisce il palo, ma un rosso a Laurini rende meno problematico il finale dei friulani che raddoppiano in chiusura con Perica

Ultima ora

02:35Etiopia: governo, centinaia di morti in scontri interetnici

(ANSA) - ROMA, 25 SET - "Centinaia" di morti in scontri interetnici e "migliaia" di sfollati nelle ultime settimane in Etiopia. A denunciarlo è stato il ministro dell'Informazione di Addis Abeba, Negeri Lencho, che ha accusato il vicino Somaliland, territorio semi-autonomo nel nord della Somalia, di avere espulso a forza oltre confine circa 3.000 persone di etnia Oromo. Il gruppo vive a cavallo tra i due Paesi. Lo scrive Bloomberg online. Il 'ministro' degli Esteri del Somaliland, Saad Ali Shire, ha chiesto al suo staff di fare chiarezza su quanto accaduto prima di poter commentare.

01:53Usa: Protesta a Congresso in difesa Obamacare, arresti

(ANSA) - NEW YORK, 25 SET - Centinaia di attivisti, fra cui diversi disabili in sedia a rotelle, stanno manifestando al Congresso americano contro il nuovo tentativo dei repubblicani di abolire e sostituire l'Obamacare, tentativo fallito con la defezione della senatrice Collins. Anche molti disabili sono stati allontanati con la forza dalla polizia e arrestati mentre chiedevano, cantando, di non tagliare fondi alla sanità.

01:35Usa: mancano voti Congresso per riformare Obamacare

(ANSA) - WASHINGTON, 25 SET - Affonda il nuovo tentativo dei repubblicani di abolire e sostituire l'Obamacare. Il progetto di legge per riformare la sanità messo a punto dai senatori Lindsey Graham e Bill Cassidy non ha i voti necessari per il passaggio in Senato. La senatrice repubblicana Susan Collins ha infatti annunciato che non sostiene il progetto, andandosi ad aggiungere ai senatori Rand Paul e John McCain. Nel frattempo è emerso che la nuova proposta dei repubblicani per abolire e sostituire l'Obamacare farebbe perdere la copertura sanitaria a "milioni di americani". Lo afferma il Congressional Budget Office, l'organismo bipartisan incaricato di fornire analisi economiche al Congresso. L'analisi preliminare condotta sulla prima versione del progetto di legge Graham-Cassidy farebbe "perdere la copertura a milioni. Il numero" di coloro che non sarebbero più coperti "è variabile e dipende da come gli stati attueranno la norma".

01:26Uccide marito con matterello durante una lite

(ANSA) - TERRANUOVA BRACCIOLINI (AREZZO), 26 SET - Ha ucciso il marito colpendolo alla testa con un matterello al culmine di una lite. A dare l'allarme è stata la figlia 25enne. E' accaduto poco prima delle 23 di lunedì a Terranuova Bracciolini (Arezzo), quando la figlia ha chiamato il 118 dicendo che i padre era a terra "con la testa fracassata" . I sanitari del 118 sono accorsi dandole intanto indicazioni per eventuali tentativi di rianimazione. Al loro arrivo hanno trovato il corpo dell'uomo, 62 anni, tra il bagno e il corridoio. Sul divano la donna, che poi avrebbe anche confessato il delitto. Già nel pomeriggio ci sarebbe stata una lite tra i coniugi.

00:36Calcio: l’Arsenal torna al successo, 2-0 al West Bromwich

(ANSA) - ROMA, 26 SET - L'Arsenal torna alla vittoria in Premier League battendo 2-0 il West Bromwich Albion nell'ultimo incontro della sesta giornata. Entrambe le reti sono state realizzate dal bomber francese, a segno al 20' pt e al 22' st, su rigore. La squadra guidata da Arsene Wenger è ora settima in classifica, a -7 dalla coppia di testa Manchester City-Manchester United. Uno dei protagonisti è stato anche il capitano del Wba Gareth Barry, che a 36 anni ha toccato le 633 presenze in Premier, migliorando il record fin qui detenuto dalla bandiera dello United Ryan Giggs.

23:32Calcio: Wanda “clausola Icardi? Per ora stiamo bene “

(ANSA) - MILANO, 25 SET - ''Per ora stiamo bene. Abbiamo firmato pochi mesi fa un prolungamento di contratto. Aumentare la clausola? Per ora non ci pensiamo, siamo a posto così''. Wanda Nara, moglie e agente di Mauro Icardi, parla del futuro del capitano dell'Inter. Secondo alcune voci, l'entourage del giocatore starebbe trattando col club per aumentare l'attuale clausola. Lo stesso Spalletti, qualche settimana fa, aveva detto che serviva una clausola 'alla Isco', da campione. ''Se lo dice l'allenatore - commenta Wanda - siamo contenti ma adesso non ci stiamo pensando''. La convocazione di Icardi con l'Argentina è un obiettivo raggiunto. Ma la showgirl argentina era sicura che la chiamata sarebbe presto arrivata: ''Ho sempre saputo che noi argentini abbiamo bisogno di un attaccante come Icardi, così giovane. Se credo che si qualificherà per i Mondiali? Certo, senza l'Argentina non sarebbero Mondiali''.

23:30Champions: arrestati a Napoli tre tifosi olandesi

(ANSA) - NAPOLI, 25 SET - Gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato a Napoli tre tifosi olandesi giunti in città alla vigilia della sfida di Champions League tra la squadra partenopea e il Feyenoord, malgrado il divieto di vendita dei biglietti ai cittadini olandesi disposto dalla questura. La volante del commissariato è intervenuta in via dei Fiorentini, non lontano dalla Questura, a seguito della segnalazione della presenza di alcune persone moleste. Giunti sul posto, i poliziotti, ancora in auto, sono stati oggetto del lancio di alcune pietre. Gli agenti nel tentativo di bloccarli sono stati aggrediti e in una colluttazione hanno riportato lesioni. I tre aggressori, tutti 21enni, sono stati arrestati e verranno condotti nel carcere di Poggioreale.

Archivio Ultima ora