Calcio: Barzagli regala la maglia al Museo del calcio

(ANSA) – ROMA, 29 AGO – Le lacrime di Andrea Barzagli quella sera fecero il giro del mondo: agli Europei sognava finalmente un trofeo con la maglia della Nazionale e invece arrivò l’eliminazione ai quarti contro la Germania. Oggi, primo giorno di preparazione a Coverciano in vista delle qualificazioni ai Mondiali 2018, Barzagli, su proposta della Federazione e della Fondazione Museo del calcio, ha donato la maglia di quella partita al direttore del Museo, Fino Fini. Il difensore della Juventus l’ha autografata sul numero 15. “Sono molto onorato e orgoglioso di regalare questa maglia”, ha detto Barzagli che, dopo l’eliminazione dagli Europei, disse, piangendo, che nessuno si sarebbe ricordato di quello che avevano fatto lui e i suoi compagni agli Europei. “Dopo invece – ha precisato – mi sono reso conto che quella Nazionale non sarà dimenticata. Certo, dispiace per l’epilogo, ma ora speriamo di non piangere più, che ci siano solo sorrisi”. E non nasconde la speranza di continuare almeno ancora per un po’ a vestire l’azzurro.

Condividi: