Calcio: Pisa, domani forse intesa per cessione club

(ANSA) – PISA, 29 AGO – “Domani arriverà a Pisa la procura a vendere la società e la richiesta dell’attuale proprietà è stata rimodulata in ribasso. Spero proprio che sia il giorno decisivo. I tempi della gestione calcistica lo impongono”. Lo afferma in una nota il sindaco di Pisa Marco Filippeschi, parlando della trattativa tra il fondo d’investimento Equitativa di Dubai e la famiglia Petroni per la cessione del club. “Dunque il contatto fra il notaio Angelo Caccetta e l’avvocato Pietro Gustinucci con Lorenzo Petroni – aggiunge il primo cittadino – ha confermato la volontà già emersa per la delega all’interlocuzione fra le parti e per la sottoscrizione del preliminare di cessione delle quote e ha avvicinato ancora le posizioni fra venditori e offerenti. L’esito dell’incontro è stato riferito ai consulenti di Equitativa in una lunga riunione telefonica e i consulenti del fondo, offerti ai nuovi interlocutori ragguagli sulle precedenti proposte di offerta, stanno lavorando per pervenire ad una conclusione”.

Condividi: