Lite nel traffico tra turisti a Olbia, preso a sprangate

(ANSA) – OLBIA, 30 AGO -L’unica ‘colpa’ della vittima è stata guidare troppo lentamente. Quell’automobilista ‘lumaca’ ha talmente infastidito l’aggressore che dopo averlo sorpassato e bloccato, lo ha aggredito con una spranga. Dopo 13 giorni di indagini, i carabinieri hanno fermato al porto di Olbia il presunto responsabile: è un turista romano di 24 anni, denunciato per lesioni personali gravissime pluriaggravate, violenza privata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. La perquisizione ha permesso di sequestrare un antifurto Bullock, secondo i militari usato per la brutale aggressione. I fatti sono del 17 agosto. Il romano sta percorrendo il litorale di Pittulongu quando è costretto a rallentare: l’auto davanti a lui procedere molto piano. Si innervosisce, sorpassa e blocca la vettura: quindi avrebbe costretto l’automobilista a scendere e lo prende a sprangate. La vittima, uno svizzero di 55 anni, viene trasportata in ospedale con fratture multiple. Sporge denuncia e partono le indagini culminate con la denuncia del 24enne.

Condividi: