Calcio: Sebastiani, ci piace vincere sul campo

(ANSA) – PESCARA, 30 AGO – Lo 0-3 a tavolino inflitto dal giudice sportivo al Sassuolo, per la gara vinta domenica scorsa con il Pescara (2-1 per gli emiliani) ha colto in Abruzzo tutti di sorpresa, facendo però felici i tifosi biancazzurri, anche se il presidente della formazione abruzzese, Daniele Sebastiani, non si sbilancia. “Noi cerchiamo di vincere le gare sul campo – spiega all’ANSA – come abbiamo provato anche con il Sassuolo. Se però c’è un organo preposto ai controlli e ha verificato una eventuale irregolarità evidentemente avrà avuto i suoi motivi per segnalarla. Se la Lega ha segnalato quanto accaduto evidentemente una irregolarità può esserci stata. Dispiace se c’è stato un errore da parte del Sassuolo, ma ci sono delle regole che evidentemente ci sono per essere rispettate”. Il massimo dirigente adriatico ha poi aggiunto che “il Pescara non aveva inoltrato alcun reclamo perché non era a conoscenza della situazione di tesseramento riguardante il giocatore del Sassuolo”.

Condividi: