Calcio: Tavecchio, stop polemiche sui singoli giocatori

(ANSA) – FIRENZE, 30 AGO – “Non bisogna fare polemiche spicciole su un giocatore piuttosto che su un altro, i giocatori vanno e vengono, nel sistema Italia contano l’organizzazione e la scientificità, sono questi che creano i risultati”. Così il presidente federale Carlo Tavecchio replicando alle critiche, anche da parte dello stesso patron del Sassuolo Squinzi, su quanto annunciato ieri dal ct Ventura, ovvero che nel suo 3-5-2 non troverebbero spazio elementi di talento come Berardi, gioiello della squadra emiliana. Tavecchio è arrivato oggi a Coverciano per salutare gli azzurri e presentare insieme al dg federale Michele Uva il nuovo Club Italia al servizio delle squadre nazionali “col quale vogliamo diventare un’eccellenza”.

Condividi: