Calcio: Italia-Francia, a Bari Carabinieri antiterrorismo

(ANSA) – BARI, 31 AGO – Tiratori scelti, artificieri antisabotaggio, unità cinofile e squadre operative di supporto: sono solo alcuni dei reparti che l’Arma dei Carabinieri impiegherà domani in occasione dell’amichevole Italia-Francia, al San Nicola di Bari, per far fronte ad un’eventuale minaccia terroristica. Oltre a questi reparti, l’Arma impiegherà un contingente di oltre 100 uomini per le esigenze di ordine pubblico e farà confondere tra la folla altri 50 militari, in abiti civili, che avranno il compito di monitorare direttamente ogni minima situazione degna di nota all’esterno ed all’interno dello stadio, assicurando una pronta reazione per ogni evenienza. Altri 50 carabinieri, in uniforme, si occuperanno dei servizi preventivi di controllo del territorio a ridosso dello stadio. La presenza dei militari è prevista anche in altre zone della città. (ANSA).

Condividi: