F.1: Monza, Verstappen non si nasconderà

(ANSA) – MILANO, 31 AGO – Max Verstappen non prenderà particolari precauzioni per il fine settimana del Gp d’Italia, dove rischia di presentarsi a Monza come il ‘nemico pubblico numero uno’ dei tifosi della Ferrari. Lo ha assicurato Raymond Vermeulen, il manager del diciannovenne pilota olandese della Red Bull che domenica scorsa a Spa, alla partenza del Gp del Belgio, è stato protagonista di una controversa manovra alla prima curva in cui si sono danneggiate le Rosse di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel. “Non c’è bisogno di nascondersi. Non abbiamo bisogno di guardie del corpo. Max – ha spiegato il manager, come riportano i media olandesi – ha voltato pagina e non vediamo l’ora di correre a Monza”.

Condividi: