Calcio: scontri dopo Avellino-Brescia, notificati otto Daspo

(ANSA) – AVELLINO, 31 AGO – Pugno duro sui responsabili degli scontri seguiti alla partita tra Avellino e Brescia che, sabato scorso, ha inaugurato il campionato di Serie B: la questura di Avellino ha notificato otto Daspo ad altrettanti tifosi avellinesi che, per un periodo da due a cinque anni, non potranno assistere a manifestazioni sportive. I tafferugli tra le opposte fazioni ultras sono cominciati nei pressi del bar-pizzeria di cui è titolare il capo riconosciuto dei tifosi organizzati avellinesi: il locale è stato chiuso per 15 giorni.

Condividi: