Sisma: Realacci, detrazione fiscale come ‘sismabonus’

(ANSA) – ROMA, 1 SET -“Sarà necessario mettere in campo vari strumenti sia tecnici, che fiscali ed economici, tra cui l’estensione e il rafforzamento dell’ecobonus anche in funzione antisismica per le case e gli interi edifici, compresi quelli delle imprese. Una detrazione fiscale che divenga un ‘sismabonus’. Lo afferma Ermete Realacci, presidente della commissione Ambiente, Territorio e LL.PP. intervenendo nella riunione congiunta delle Commissioni di Camera e Senato con l’audizione del sottosegretario De Vincenti. “Inoltre non sono più accettabili colpevoli ostruzionismi alla adozione del fascicolo di fabbricato. Tutto questo necessita di una mobilitazione di competenze che vanno messe in campo per un’economia che punta sulla sicurezza dei cittadini, su innovazione e qualità, che produce posti di lavoro”.

Condividi: