Bomba a mercato sud Filippine, 10 morti

(ANSA) – BANGKOK, 2 SET – Almeno 10 persone sono morte e una cinquantina sono rimaste ferite a causa di un’esplosione avvenuta in un mercato notturno a Davao, nel sud delle Filippine. Lo riferisce l’agenzia filippina Gma News. Davao – nell’isola di Mindanao, dove operano diversi gruppi separatisti islamici – è la città dove il nuovo presidente filippino Rodrigo Duterte è stato sindaco per oltre vent’anni e dove il leader torna ogni weekend. Il vicesindaco di Davao, Paolo Duterte (figlio del presidente), ha rivelato poi che il leader era in città e si stava dirigendo proprio verso il mercato Roxas, dove è avvenuta l’esplosione.

Condividi: