Passo avanti dello Zamora capitanato da Francesco Stifano

Stifano: “Lottiamo ancora su tre fronti”
Stifano: “Lottiamo ancora su tre fronti”
Stifano: “Lottiamo ancora su tre fronti”

CARACAS – Dopo il momento no, la corazzata Zamora capitanata da Francesco Stifano ritrova la strada della vittoria: durante la sosta per le nazionali ha affrontato per la Coppa Venezuela il Portuguesa battendolo con un globale di 1-0. Con questo risultato la formazione bianconera conquista l’accesso alla fase successiva della Copa Venezuela, torneo que garantisce un biglietto per la Copa Sudamericana 2017.

“L’importante era superare il turno, indifferentemente se abbiamo giocato bene o male. Questo tipo di gare sono così, noi dovevamo superare il turno. Veniamo da disputare tre gare in sette giorni: giovedì, domenica e mercoledì, questa situazione fa si che alla fine uno resta senza energie”.

Nei quarti di finale, la squadra allenata dal tecnico di origine campana affronterà il Deportivo Lara. Il doppio confroto con i rossoneri di Barquisimeto ha il seguente programma: l’andata si giocherà domenica nella città musicale del Venezuela, mentre il ritorno si giocherà mercoledì 7 settembre a Barinas.

In questa stagione lo stratega italo-venezuelano ha saputo gestire bene i suoi giocatori per effettuare il turnover. Ricordiamoci che Stifano ha dovuto fare a meno di pezzi pregiati come Yeferson Soteldo, José Pinto, Ronald Hernández e Luis Ovalle, tutti impegnati con le rispettive nazionali senza dimendicarci il forfait di Óscar Hernández a causa di un infortunio.

L’allenatore di origine campana, ha elogiato i gioiellini del viavaio che sono state utilizzati in questa fase del torneo: “Il lavoro svolto da Mokoun e De La Hoz è stato ottimo. La squadra ha saputo generare occasioni da rete anche senza avere un buon funzionamento. Oggi siamo nei quarti di finale, siamo in piena lotta per l’ottagonale e ci manteniamo vivi sui tre fronti (Campionato, Coppa Sudamericana e Copa Venezuela, ndr)”.

Fioravante De Simone

Condividi: