Renzi incontra imprenditori Cina, interesse riforme Italia

(ANSA) – HANGZOU (CINA), 3 SET – Gli imprenditori cinesi sono molto interessati al processo di riforme in Italia e guardano con attenzione al Paese. E’ quanto è emerso dalla colazione che oggi il premier Matteo Renzi ha avuto, nella sua prima giornata a Hangzou in Cina, con un gruppo di importanti protagonisti dell’economia cinese. Tra loro il presidente del gruppo Suning (che ha da poco acquistato l’inter), i responsabili di Bank of China, di Fosun, di polygroup e i vertici del grande gruppo immobiliare e di costruzoni Vanke (che ha tra l’altro realizzato il padiglione cinese all’Expo). E ancora, il responsabile di State Grid of China e della National chemical corporation. Al centro della colazione – secondo quanto si apprende – le opportunità e lo sviluppo degli investimenti italiani in Cina e di quelli cinesi in Italia.

Condividi: