Dalla Chiesa: Grasso a cerimonia Palermo, fu fulgido esempio

(ANSA) – PALERMO, 3 SET – Il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente della polizia di Stato Domenico Russo sono stati ricordati a Palermo dove si è svolta la cerimonia per il 34/o anniversario dell’eccidio di via Isidoro Carini. Assieme ai tre figli di Dalla Chiesa, tante le autorità presenti alla deposizione delle corone di fiori, tra cui il presidente del Senato, Piero Grasso. “Il prefetto Dalla Chiesa è stato un esempio fulgido di attaccamento allo Stato, un attaccamento che aveva dimostrato anche precedentemente nella lotta al terrorismo, l’esempio di un uomo che ha saputo interpretare al massimo la lotta contro la mafia e che è riuscito, pur nel breve tempo in cui si è dedicato a Palermo e alla Sicilia, a individuare quelli che erano i punti nevralgici della criminalità mafiosa siciliana”, ha detto Grasso.

Condividi: