Migranti: proteste contro ‘Giungla’, verso paralisi Calais

(ANSA) – ROMA, 5 SET – Camionisti, commercianti e agricoltori hanno deciso di bloccare stamani l’autostrada A16 a Calais, nel nord della Francia, per chiedere la chiusura del campo profughi noto come la ‘Giungla’. Lo riferiscono i media francesi. Gli attori economici della regione ritengono i migranti responsabili dell’indebolimento dell’economia locale. Due i cortei di mezzi pesanti previsti, con una quarantina di camion da Loon e una trentina da Boulogne che dovrebbero convergere verso Calais e bloccare l’autostrada all’altezza del porto più grande di Francia per numero di passeggeri e del tunnel verso l’Inghilterra.

Condividi: