Migranti: proteste contro ‘Giungla’, verso paralisi Calais

Pubblicato il 05 settembre 2016 da ansa

(ANSA) – ROMA, 5 SET – Camionisti, commercianti e agricoltori hanno deciso di bloccare stamani l’autostrada A16 a Calais, nel nord della Francia, per chiedere la chiusura del campo profughi noto come la ‘Giungla’. Lo riferiscono i media francesi. Gli attori economici della regione ritengono i migranti responsabili dell’indebolimento dell’economia locale. Due i cortei di mezzi pesanti previsti, con una quarantina di camion da Loon e una trentina da Boulogne che dovrebbero convergere verso Calais e bloccare l’autostrada all’altezza del porto più grande di Francia per numero di passeggeri e del tunnel verso l’Inghilterra.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

17:50Calcio: Hamsik, 10 anni a Napoli un onore

(ANSA) - NAPOLI, 29 MAG - "Il calcio è importante per me e aver giocato per il Napoli per dieci anni è stato l'onore più grande della mia vita ma la ragione per cui sono rimasto a Napoli va oltre il calcio. A Napoli mi sento parte di una comunità, di una famiglia che ha un posto speciale nel mio cuore". Lo scrive il capitano del Napoli Marek Hamsik in un lungo articolo per "The player's Tribune", il blog internazionale che ospita i contributi in prima persona degli sportivi, in cui traccia un bilancio dei suoi primi dieci anni in maglia azzurra. "Nella vita ho bisogno non solo di uno stipendio e di trofei, ho anche bisogno di sentimenti profondi nella mia anima. Napoli mi ha dato questo ed io le sarò grato in eterno", scrive Hamsik che in un altro passaggio della lettera si proietta già alla prossima stagione che comincerà con il preliminare di Champions League: "Per me l'eco dell'inno della Champions League allo Stadio San Paolo è la melodia della perfezione".

17:48Bangladesh: arriva il ciclone Mora

(ANSA) - DACCA, 29 MAG - Il ministero per la Gestione dei disastri ed i Soccorsi del Bangladesh ha disposto oggi un piano di evacuazione delle popolazioni che vivono lungo la costa meridionale per l'arrivo in zona del ciclone Mora. Il ciclone, che si muoveva nel Golfo del Bengala, ha virato bruscamente verso nord, determinando la chiusura del porto di Chittagong e l'interruzione dei trasporti fluviali da Dacca vero i distretti meridionali. Il suo contatto con la terraferma dovrebbe avvenire fra la notte di oggi e l'alba di domani nel tratto costiero bengalese fra Chittagong e Cox's Bazar. Le autorità non hanno precisato quante persone di 19 distretti dovranno abbandonare le loro case per l'arrivo di Mora, ma l'ordine di evacuazione è in corso è viene comunicato via radio, tv ed attraverso altoparlanti.

17:44Calcio: Empoli, tifosi contestano squadra

(ANSA) - EMPOLI (FIRENZE), 29 MAG - Contestazione da parte di un gruppo di ultrà dell'Empoli al rientro della squadra dall'ultima trasferta di campionato a Palermo dove, con una sconfitta per 2-1 e la contemporanea vittoria del Crotone sulla Lazio, è stata sancita la retrocessione degli azzurri in serie B. Una quarantina di tifosi, alcuni dei quali presenti proprio ieri sera al Barbera, hanno fatto volare parole grosse contro il tecnico Martusciello e i giocatori. Appena entrati negli spogliatoi per sistemare i bagagli, l'allenatore è riuscito per avere un confronto con i sostenitori con cui c'è un rapporto di conoscenza che va avanti da oltre 20 anni, da quando Martusciello era giocatore, ancor prima che componente dello staff tecnico. Non si sono sottratti neanche Maccarone, Croce, Krunic, Cosic, Bellusci e Marilungo, oltre al direttore sportivo Accardi: urla, qualche offesa, richiesta di chiarimenti, ma nessun momento di tensione. Presenti anche alcuni carabinieri e agenti di polizia a debita distanza.

17:43Tennis: Roland Garros, Seppi al secondo turno

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Esordio vincente per tre tennisti azzurri impegnati nel primo turno del Roland Garros, secondo Slam della stagione - primo su terra battuta - in corso da ieri a Parigi. Accedono infatti al secondo turno Andreas Seppi, Simone Bolelli e Stefano Napolitano. Seppi ha superato con il punteggio di 4-6 6-1 6-2 6-2 il colombiano Santiago Giraldo, proveniente dalle qualificazioni. L'altoatesino attende ora il vincente del match tra Fabio Fognini e lo statunitense Frances Tiafoe. Bolelli, passato attraverso le qualificazioni, ha sconfitto per 6-4 6-2 6-2 il francese Nicolas Mahut e al secondo turno affronterà l'austriaco Dominic Thiem, numero 7 del ranking mondiale e sesto favorito del seeding. Napolitano, anche lui qualificato, ha invece eliminato per 4-6 7-5 6-2 6-2 il tedesco Mischa Zverev, numero 31 del ranking mondiale e 32/a testa di serie (fratello maggiore del top-ten Alexander). Al secondo turno il piemontese troverà l'argentino Diego Schwartzman.

17:29Pm chiede condanna Durnwalder a 2 anni e 6 mesi

(ANSA) - BOLZANO, 29 MAG - Il pm bolzanino Donatella Marchesini ha chiesto una condanna a 2 anni e 6 mesi nel processo d'appello per la gestione dei fondi riservati che vede imputato per peculato l'ex governatore altoatesino Luis Durnwalder. La difesa chiede invece la conferma dell'assoluzione di primo grado. La sentenza dovrebbe essere emessa domani.

17:17Terremoto: web radio gemellate, sabato l’open day

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Open day, sabato prossimo 3 giugno, delle due web radio studentesche gemellate per il terremoto: Radio Battaglia di Norcia e Radio Rossellini di Roma. La mattinata, dalle 9.30 alle 13, sarà appunto dedicata all'open day, con gli studenti delle scuole superiori dell'Istituto omnicomprensivo De Gasperi-Battaglia di Norcia che, a scaglioni, assisteranno a dimostrazioni della durata di 20-30 minuti. Le demo verranno trasmesse in diretta su www.radiorossellini.it, www.norciaradiobattaglia.it e su Facebook. Nel pomeriggio, dalle 15.30, quattro ore di diretta durante le quali, con vari ospiti, saranno affrontati numerosi argomenti, in gran parte incentrati sul terremoto: il punto di situazione sul patrimonio storico artistico, sull'economia, sul turismo, sulla ricostruzione. Ma ci sarà spazio anche per parlare di alcuni film girati a Norcia e in Valnerina, del teatro, della presenza dei monaci benedettini. I redattori effettueranno interviste in strada e non mancheranno improvvisazioni teatrali e musicali.

17:17Calcio: Napoli, la promessa di Koulibaly

(ANSA) - NAPOLI, 29 MAG - "Una stagione straordinaria che finisce col terzo posto! Ci dispiace, però abbiamo vissuto un magnifico anno con tanti record e un calcio bellissimo. Sono orgoglioso di far parte di questa famiglia! Grazie a tutti per il sostegno! Saremo ancora più forti la prossima stagione! Forza Napoli sempre". Lo scrive in un post su Instagram Kalidou Koulibaly. Il difensore azzurro si unirà in questi giorni alla nazionale del Senegal, ma ha voluto mandare un messaggio anche per fugare le voci su un suo possibile addio al Napoli nel corso del calciomercato. Koulibaly, che di recente ha rinnovato il suo contratto con il Napoli fino al 2021, era stato già lo scorso anno al centro delle attenzioni di diversi club europei.

Archivio Ultima ora