Torino: Lega contro Appendino, spinello cartone in Comune

(ANSA) – TORINO, 5 SET – Ha causato l’immediata interruzione del Consiglio comunale di Torino, alla sua prima seduta dopo la pausa estiva, la protesta del consigliere comunale della Lega Nord Fabrizio Ricca. L’esponente del Carroccio si è presentato in Sala Rossa con un gigantesco spinello di cartone dopo che gli erano state negate le comunicazioni, chieste alcune settimane fa, sul sequestro di marijuana avvenuto nei locali del centro sociale torinese Gabrio. “Il sindaco Appendino probabilmente per coprire i suoi consiglieri che avevano posizione al di fuori dalle legalità, ha preferito tacere”, ha detto il consigliere leghista prima di estrarre la canna di cartone. Immediata la decisione del presidente del Consiglio comunale, Fabio Versaci (M5S), di sospendere per alcuni minuti la seduta e di convocare la riunione dei Capigruppo. I lavori dell’Aula sono poi ripresi secondo l’ordine del giorno.(ANSA).

Condividi: