Egitto: esplode polemica su statua militare caduto, ‘oscena’

Pubblicato il 05 settembre 2016 da ansa

(ANSAmed) – IL CAIRO, 5 SET – Un artista egiziano, Wagih Yani è stato costretto a cambiare la sua scultura che onorava i soldati caduti in battaglia perché la sua opera sembra alludere ad una molestia o ad una avance sessuale. Lo scrive la stampa locale. La ‘madre del martire’, titolo della scultura installata a Sohag a sud del Cairo, raffigura una donna che viene abbracciata da dietro da un milite con l’elmetto e non è affatto piaciuta a molte persone che l’hanno criticata e definita a dir poco inappropriata. Al punto che è dovuto intervenire il governatore della regione Ayman Abdel-Monai che ha chiesto di aprire un’inchiesta. L’artista si è difeso affermando che la sua opera raffigura un soldato-martire legato alla madre. Ad ogni modo Wagih Yani è stato costretto a modificare la statua precisando che il militare dietro la contadina sarà sostituito con un ramoscello di ulivo che la donna terrà nelle mani. Numerosissimi i commenti polemici sui social network.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

14:24Attacco Londra: Galantino, la risposta non è alzare muri

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "Fatti di questo tipo ci riportano nella paura: l'importante è evitare semplificazioni e non convincerci che questi problemi si risolvano alzando i muri". Lo ha detto il segretario della Cei, mons. Nunzio Galantino, commentando i fatti di Londra a margine di una conferenza stampa. "Questi delinquenti - ha aggiunto a proposito dei terroristi - mostrano di non aver voglia di venire qui con i barconi".

14:18Di Maio, niente alleanze, M5s chiederà fiducia sul programma

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "Consiglio a tutti quelli che mi chiedono di alleanze di eliminare questo termine dal futuro politico dell'Italia. Se vinceremo chiederemo una fiducia che si basa su un programma, chi vorrà darcela potrà partecipare alla creazione di un'Italia differente ma senza aspettarsi tornaconti". Così Luigi Di Maio, nel corso della presentazione delle proposte sull'Ue del M5S, risponde ad una domanda sull'ipotesi di alleanze se il Movimento andrà al Governo.

14:11Renzi, non subalterni a giustizialismo manettaro del M5s

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "Da parte della politica c'è stato un atteggiamento culturalmente subalterno al grillismo per cui se c'è un avviso di garanzia devi dimetterti. Il mio governo - e ne sono orgoglioso - è andato in Aula, su Bubbico che ora è in Mdp, a dire che non si chiedono le dimissioni di chi è indagato: è un fatto di civiltà giuridica. Non accetto la cultura grillina, garantista a giorni alterni se è indagata la Raggi, o l'ondata giustizialista tipica di un atteggiamento manettaro. Quelli che volevano i lodi per sfangare i processi erano gli altri". Lo dice Matteo Renzi a Corriere Live.

14:06Calcio: Crotone, il presidente Vrenna lascia il club

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - Raffaele Vrenna si dimette dalla carica di presidente dell'Fc Crotone e lascia la società, dopo averne rilevato la proprietà nel 1992 e, in soli sette anni, averla condotta in Serie B partendo dalla prima categoria fino ad arrivare alla storica promozione in A. "Per una diversa visione sulla gestione e sulle strategie di sviluppo aziendali - scrive Vrenna sul sito della società - lascio l'Fc Crotone. Lo faccio dopo 25 anni con molta tristezza. Con questa squadra ho vissuto stagioni incredibili e compiuto un'impresa che rimarrà nella storia del calcio non soltanto crotonese, tanto che la nostra promozione in A è stata accostata alla conquista della Premier League da parte del Leicester. Chi conosce Crotone sa che è una piccola città, ma con un grande cuore e una grande tifoseria. Desidero ringraziare tutte le persone che hanno lavorato con me in questi anni contribuendo ai successi ottenuti". La società, adesso, dovrebbe passare al fratello di Raffaele Vrenna, Gianni, socio insieme a Raffaele Marino.

14:02Minzolini: Renzi, io avrei votato per la decadenza

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "Io avrei votato per la decadenza di Minzolini, non perché penso che questa vicenda non sia molto strana, ma perché non penso che il Senato sia il quarto grado della magistratura". Lo dice Matteo Renzi a Corriere Live.

13:52Uccide ex fidanzata: ragazza era incinta di 6 mesi

(ANSA) - TREVISO, 23 MAR - Era incinta di sei mesi la giovane donna di origini moldave uccisa dall'ex fidanzato, anch'egli moldavo, sottoposto a fermo di polizia giudiziaria per omicidio. La giovane, di 21 anni, il cui corpo è stato fatto trovare sulle colline del vittoriese dallo stesso ex fidanzato, lavorava presso alcuni hotel del coneglianese, mentre lui ha 19 anni ed é studente al quarto anno in una scuola media superiore. Messo alle strette dagli investigatori, dopo che i genitori della ragazza avevano denunciato la scomparsa della congiunta da alcuni giorni, il giovane ha confessato di aver ucciso durante una lite la sua ex colpendola con un sasso alla testa e indicando poi il luogo dove aveva abbandonato il corpo.

13:51Minniti, rafforzare controlli su aree affollate

(ANSA) - ROMA, 23 MAR - "Rafforzare ulteriormente i controlli nelle aree di maggiore afflusso di persone" anche in vista delle celebrazioni dei Trattati di Roma di sabato, "nonché verso i luoghi che notoriamente registrano particolare afflusso di visitatori". Lo ha chiesto il ministro dell'Interno, Marco Minniti, al termine della riunione del Comitato di Analisi strategica antiterrorismo, convocato dopo l'attacco di ieri a Londra. "Tutte le forze di polizia e la rete dei servizi di intelligence saranno impegnati senza sosta sul fronte antiterrorismo per individuare ogni fonte di possibile rischio e pericolo" assicura il Viminale al termine della riunione. Nel corso del Casa, presieduto dal ministro Minniti, è stato deciso di "tenere alto il livello di attenzione, intensificando le misure di vigilanza e di sicurezza a protezione degli obiettivi ritenuti più a rischio".(ANSA).

Archivio Ultima ora