Afghanistan: spari contro commando asserragliato a Kabul

(ANSA) – KABUL, 6 SET – Colpi d’arma da fuoco sono stati uditi a Kabul alle prime luci dell’alba, dopo che verso la mezzanotte locale un’autobomba ha preceduto l’assalto di un commando armato alla sede di quella che sembra essere una guest house caritatevole locale. Secondo il ministero dell’interno afghano, si tratta dello scambio di fuoco fra i terroristi asserragliati all’interno dell’edificio, situato nel quartiere di Shar-e Now (Città nuova), e le forze di sicurezza afghane, che stanno cercando di stanare i terroristi. Un bilancio ancora provvisorio, in assenza di notizie certe, parla di almeno un morto e di sei feriti, mentre “almeno 30 persone, che si erano trovate in trappola” all’interno del compound attaccato dal commando terrorista, “sono state evacuate e messe in salvo”. L’attacco nella notte è avvenuto poche ore dopo che, nel centro di Kabul, un doppio attentato compiuto con altrettante autobomba aveva provocato almeno 24 morti e quasi un centinaio di feriti. Un attentato rivendicato dai Talebani.

Condividi: