Sisma: maltempo, per ora nessuna criticità in tendopoli

(ANSA) – ANCONA, 6 SET – Nessuna segnalazione di particolari criticità nelle tendopoli delle zone terremotate delle Marche è giunta finora alla Protezione civile, anche perché la perturbazione attesa “si è ridimensionata” e per il momento, a parte qualche acquazzone sparso, l’ondata di maltempo è rinviata, anche se solo di qualche ora, secondo le previsioni. Ad Arquata, comunque, uno dei Comuni dell’Ascolano più colpiti dal sisma, il sindaco Aleandro Petrucci farà alle 10 un sopralluogo nelle tendopoli. Non cessano invece le scosse: le più forti nella notte sono state una di magnitudo 3.5 alle 23:36, con epicentro a 5 km da Amatrice e a 9 da Accumoli, e un’altra di magnitudo 3.2, registrata sempre in provincia di Rieti. Questa mattina, intanto, è stata convocata una seduta straordinaria del Consiglio regionale delle Marche, in cui il presidente della giunta Luca Ceriscioli farà il punto della situazione.

Condividi: