Isis: esce in inglese e turco nuova versione rivista Dabiq

(ANSAmed) – BEIRUT, 6 SET – L’Isis ha pubblicato una nuova versione, in inglese e turco, della sua rivista Dabiq, già apparsa in precedenza in francese. Si chiama Rumiya, in riferimento ai Rum, termine con cui storicamente gli arabo-musulmani indicavano i bizantini e che col tempo ha preso il significato di “occidentali”. Non ci sono espliciti riferimenti a Roma o alla cristianità, ma tra gli articoli presenti nel numero diffuso di recente appaiono incitazioni a uccidere i non musulmani in Europa e altrove. Nel testo si precisa che donne e bambini devono essere risparmiati ma che possono essere catturati come “schiavi”. Nella rivista si parla diffusamente anche di Abu Muhammad al Adnani, portavoce dello Stato islamico e indicato come ucciso di recente in Siria.

Condividi: