Calcio: De Biasi, stanotte avevo dormito poco…

(ANSA) – ROMA, 6 SET – “Si può dire che la Macedonia l’abbiamo battuta in 15′, ma in realtà è stato difficile perché non bisogna mai sottovalutare questa squadra. Ieri avevamo giocato abbastanza bene, ma eravamo stati lenti”. Così Gianni De Biasi analizza la sfida contro la Macedonia, vinta oggi dall’Albania, ma in realtà cominciata ieri, prima della sospensione per pioggia. Oggi, tornato il sole, le squadre hanno disputato l’ultimo quarto d’ora. “Non ho dormito molto – confessa De Biasi – per rivedere le immagini dei 75′ di ieri sera cercando di capire come si poteva giocare oggi”. Sul 3-5-2 adottato in questa prima partita delle qualificazioni mondiali, De Biasi precisa che “la squadra può giocare così, perché ho i giocatori giusti per questo schema”. Resta il fatto che la gara “è stata strana, perché – spiega il ct – non è facile giocare gli ultimi 15′ con intensità e, inoltre, avevamo di fronte un’avversaria molto pericolosa. Ad ogni modo, abbiamo reso onore all’impegno e ora siamo primi nel girone con Italia e Spagna”.

Condividi: