Zapatero a Caracas per incontrare Governo e opposizione

José Luis Rodríguez Zapatero, entrando a su hotel en Caracas. VLADIMIR MARCANO
José Luis Rodríguez Zapatero, entrando a su hotel en Caracas. VLADIMIR MARCANO
José Luis Rodríguez Zapatero, entrando a su hotel en Caracas. VLADIMIR MARCANO

CARACAS – L’ex premier spagnolo, Josè Luis Zapatero è a Caracas per proseguire il ciclo di riunioni con il governo del presidente Maduro e gli esponenti del “Tavolo dell’Unità”. L’ex presidente del Consiglio, assieme con alcuni ex capi di stato latinoamericani, esplora la possibilità che finalmente possa iniziare un dialogo tra governo e opposizione.

– Stiamo lavorando per ottenere risultati – ha detto Zapatero a Telesur -. Il nostro impegno è conversare col governo e, naturalmente, con l’Opposizione. E’ necessario insistere – ha aggiunto il politico spagnolo.

Josè Luis Zapatero, assieme agli ex presidenti Leonel Fernàandez e Martìn Torrijo con il sostegno di Unasur realizza sforzi per sconfiggere le reticenze e le diffidenze che dividono Governo e Opposizione. Stando a indiscrezioni, Zapatero non è ancora riuscito a far breccia sul governo del presidente Maduro che non vuole accettare le condizioni dettate dal Tavolo dell’Unità.

– Settembre e ottobre saranno mesi molto importanti – ha sottolineato il politico spagnolo che non si è sbilanciato sui risultati ottenuti fino ad oggi dal suo intervento.

Condividi: