Venezuela: nuova sfida in piazza contro Maduro

(ANSA) – CARACAS, 6 SET – Nuova vigilia di tensione in Venezuela, dove l’opposizione ha convocato nuovi cortei per domani per esigere che si agevoli l’organizzazione del referendum contro Nicolas Maduro, mentre il governo moltiplica gli arresti di dirigenti anti-chavisti e denuncia che le manifestazioni sono solo un pretesto per coprire un tentativo di golpe. Dopo il successo della “Presa di Caracas” di giovedì scorso, quando centinaia di migliaia – forse un milione – di manifestanti sono sfilati per le strade della capitale, ora l’opposizione ha lanciato per domani la “Prese del Venezuela”, con proteste davanti alle sedi del Consiglio Nazionale Elettorale (Cne) in tutti gli stati del Paese.

Condividi: