Laurea cancellata per diploma falso, vince il ricorso

(ANSA) – MILANO, 7 SET – Dopo due anni di battaglie giudiziarie uno studente campano ha visto riconoscere la sua laurea – caso più unico che raro – pur non avendo un diploma valido. Lo riportano oggi le pagine milanesi del Corriere. Il titolo accademico, conseguito nel 2013 all’Università Statale di Milano, gli era stato annullato quando si era scoperto che la scuola superiore di Torre del Greco (Napoli) che lui aveva frequentato non era parificata (a sua insaputa) e forniva diplomi falsi. Istituto che poi è finito al centro di un’indagine che ha portato ad arresti e denunce. I giudici del Consiglio di Stato, alla fine, hanno deciso che lo studente non sarebbe stato consapevole e che il suo iter studiorum, di 7 anni, del tutto vero, non merita la cancellazione.

Condividi: