F1: Liberty Media si compra il circus e batte Murdoch

(ANSA) – NEW YORK, 7 SET – Svolta nel circus della Formula Uno, con l’accordo per l’acquisto del gruppo da parte del colosso americano della comunicazione Liberty Media del magnate John Malone, il ‘rivale’ di Rupert Murdoch. Quel Murdoch che a sua volta aveva tentato il ‘colpo’ ma si era dovuto arrendere di fronte al ‘no’ di Bernie Ecclestone. L’ottantacinquenne patron inglese del circuito restera’ ancora in sella per alcuni anni come amministratore delegato. Mentre la presidenza andra’ all’ex numero due della 21st Century Fox Chase Carey. L’operazione prevede in particolare un acquisto iniziale da parte di Liberty Media di una quota del 18,7% del gruppo Formula Uno, per un valore di 4,4 miliardi di dollari. La piena acquisizione avverra’ quando l’accordo sara’ definitivamente chiuso, per un valore complessivo che – secondo i media – potrebbe aggirarsi tra i 6 e gli 8 miliardi di dollari. Il tutto – si prevede – entro il primo trimestre del 2017.

Condividi: