Maldive: documentario tv su presidente, scatta raid polizia

(ANSA) – COLOMBO, 8 SET – La polizia delle Maldive ha compiuto un raid nella redazione del sito d’informazione Maldives Independent dopo che l’emittente Al Jazeera ha trasmesso un documentario in cui si accusava il presidente di corruzione e riciclaggio di denaro, programma nel quale veniva intervistata la direttrice del sito, Zaheena Rasheed. Rasheed – che è andata all’estero prima che Al Jazeera trasmettesse il documentario – ha detto che la polizia ha sequestrato filmati delle telecamere di sicurezza e computer, usando un mandato che ipotizza una “cospirazione per rovesciare il governo”. Le Maldive sono formalmente tornate alla democrazia nel 2008 dopo decenni di dittatura, ma il presidente Yameen Abdul Gayoom ha accresciuto progressivamente il suo potere dalle elezioni del 2013.

Condividi: