Turismo: Confturismo, voglia viaggi al massimo storico

(ANSA) – ROMA, 9 SET – La voglia di viaggiare degli italiani tocca il massimo storico: nel mese di agosto il valore dell’indice di propensione rilevato come ogni mese dall’osservatorio di Confturismo-Istituto Piepoli arriva a 69 punti in forte aumento rispetto al mese di luglio (+5 punti percentuali). Rispetto allo stesso mese dello scorso anno, l’indice registra un incremento del 6%, la massima crescita percentuale a ottobre del 2015. “Il raggiungimento del massimo storico dell’indice di propensione del turismo – dice il presidente di Confturismo Luca Patanè – conferma la forte contribuzione del settore all’economia italiana, specialmente in termini di occupazione”. A livello di destinazione, 8 italiani su 10 preferiscono l’Italia come meta per i prossimi 3 mesi, con Toscana, Sicilia ed Emilia Romagna in cima alle preferenze. L’incertezza legata al terrorismo in alcune zone ha influenzato la scelta di viaggio di oltre 4 italiani su 10. Oltre la metà di questi cambiamenti, ha fatto sì che gli italiani scegliessero l’Italia.

Condividi: