Funivia Monte Bianco: passeggera evacuata, patito il freddo

(ANSA) – COURMAYEUR (AOSTA), 9 SET – “Abbiamo patito il freddo, non avevamo più di tanto per coprirci”. Lo ha detto Laura Bettini, di Vicenza, dopo essere stata evacuata dalla cabinovia panoramica francese del Monte Bianco. “Nella cabina non c’era niente. In alcune c’era la coperta termica, nella nostra invece mancava”. A 3.500 metri, la quota a cui erano bloccati gli ‘ovetti’, la temperatura dell’aria era di qualche grado sopra lo zero termico. All’arrivo a Courmayeur, prima di rispondere alle domande dei giornalisti, la donna è salita per qualche minuto a bordo di un’ambulanza, dove i sanitari hanno constatato le sue buone condizioni fisiche. Riguardo “all’assenza dei gendarmi”, ha puntualizzato che “mancavano in tutte le tre cabine” del gruppo di ‘ovetti’ in cui lei si trovava.(ANSA).

Condividi: