Rifiuti: sindaco detective a Vittoria scopre chi sporca

(ANSA) – PALERMO, 9 SET – Lotta senza quartiere a chi sporca la città e crea discariche a cielo aperto. Il sindaco di Vittoria Giovanni Moscato ha iniziato la sua personale battaglia contro chi lascia i sacchi di spazzatura fuori dai cassonetti o sui cigli delle strade. Così si è infilato i guanti e ha dato una mano a volontari e operatori ecologici a rimuovere cumuli di spazzatura e discariche abusive ma anche ad aprire i sacchi per individuare i trasgressori dell’ordinanza comunale e si è anche improvvisato ‘detective’. “Abbiamo trovato alcune prove – dice – e partiranno immediatamente le multe per questi incivili; entro qualche settimana avremo un sistema di videosorveglianza”. Rovistando tra i sacchetti, il sindaco ha individuato tra i presunti responsabile dell’abbandono della spazzatura anche una docente di Comiso alla quale ha scritto una lettera aperta: “Proprio Lei che svolge funzioni educative, proprio lei che dovrebbe insegnare ai nostri figli il vivere civile? Aspetto le sue scuse immediate”.

Condividi: