Bulgaria: manovre aeree congiunte con Usa

(ANSA) – SOFIA, 9 SET – Sono iniziate oggi nella base aerea militare di Graf Ignatievo, nel sud della Bulgaria, le esercitazioni congiunte di unità dell’aeronautica militare bulgara e statunitense per il pattugliamento aereo (air policing) della Bulgaria. Nelle operazioni sono coinvolti caccia Mig-19 bulgari (di produzione sovietica) e F-15 statunitensi. La decisione di rafforzare la sicurezza dello spazio aereo bulgaro con l’utilizzo dell’aeronautica militare di Sofia e Washington è stata presa il 24 agosto scorso dal governo bulgaro. Le manovre congiunte di air policing si svolgono nell’ambito del sistema di difesa aerea e missilistica integrata della Nato, della quale la Bulgaria è paese membro dal 2004.

Condividi: