Parigi: terroriste erano ‘telecomandate’

(ANSA) – PARIGI, 9 SET – Il commando di donne terroriste che voleva colpire Parigi era “telecomandato da individui che si trovavano in Siria tra i ranghi dell’Isis”: lo ha detto il procuratore di Parigi, Francois Molins. Una delle tre donne del commando jihadista ha inferto “un duro colpo sulla spalla sinistra” di uno dei poliziotti al momento del fermo di ieri sera in stazione, ha aggiunto il procuratore precisando che si trattava di un “coltello da cucina” con una “lama di 20 centimetri”.

Condividi: