11/9: pubblicità offensiva, negozio materassi Texas chiude

(ANSA) – ROMA, 10 SET – Un negozio di materassi in Texas è stato costretto a chiudere dopo una pubblicità offensiva per le vittime dell’11 settembre. La Miracle Mattress – racconta la Bbc – è stata sommersa dalla critiche dopo il suo “twin tower sale”, una promozione per cui tutti i materassi sarebbero stati venduti al prezzo di un singolo nel giorno dell’anniversario degli attacchi. Tale offerta era stata accompagnata da una pubblicità in cui i dipendenti del negozio si gettavano su due ‘torri’ di materassi, facendole crollare. Così ieri il proprietario del negozio, Mike Bonanno, ha reso noto che il negozio “chiederà immediatamente, a tempo indeterminato”. In una lettera pubblicata in precedenza, lo stesso Bonanno aveva chiesto scusa, dicendo che il video pubblicitario era stato realizzato dall’ufficio di San Antonio senza il suo permesso, ed ha definito il video un “affronto agli uomini e alle donne che persero le loro vite l’11 settembre” nell’attacco di al Qaida alle Twin Towers di New York.

Condividi: