Incendi: casa distrutta, danni a chiesa e acquedotto

(ANSA) – CASARZA LIGURE (GENOVA), 10 SET – Una casa di villeggiatura distrutta, danni all’acquedotto e a una chiesa. E’ ancora attivo, e continua a impegnare i mezzi aerei, l’incendio che ieri si è sviluppato in località Novano, nel comune di Casarza Ligure che ha incenerito già oltre 200 ettari di vegetazione. L’incendio è di origine colposa. Il rogo è stato innescato da un decespugliatore che un agricoltore ha abbandonato senza chiedere aiuto, fa sapere la Forestale che lo ha denunciato. Il Governatore Toti è sui luoghi del rogo. Sono in azione 2 Canadair e un elicottero. E’ stata riaperta l’Aurelia, chiusa ieri nei pressi di Sestri Levante. Per tutta la notte le squadre antincendio hanno lavorato. In località Boschi nel comune di Sestri le fiamme hanno distrutto una casa. Saputa la notizia la proprietaria si è sentita male ed è stata ricoverata. Gravi danni all’antica chiesa di San Rocco nel Comune di Castiglione Chiavarese. Manca l’acqua a decine di abitazioni e all’hotel Kon-Tiki a Sestri Levante per danni alla condotta.

Condividi: