Usa 2016: Hillary,metà supporter Trump sono miserabili

(ANSA) – WASHINGTON, 10 SET – E’ sempre più velenosa la campagna per la corsa alla Casa Bianca. Hillary Clinton ha definito “la metà dei sostenitori di Donald Trump” come un “cesto di miserabili”. Intervenendo ieri ad un evento Lgbt a New York, ha definito parte dei supporter del repubblicano “razzisti, sessisti, xenofobi e islamofobi”, mentre il resto “vogliono cambiare”, perché delusi dalla situazione economica e dal governo e questi vanno compresi. “Ha insultato milioni di americani”, ha risposto il capo della campagna di Trump, Kellyanne Conway. In un tweet successivo, il portavoce della candidata dei democratici, Nick Merrill, ha precisato che il riferimento era ai cosiddetti ‘alt-right’, movimento di estrema destra attivo soprattutto sul web e accusato dai critici di essere espressione di bianchi nazionalisti bigotti.

Condividi: