Roma 2024: Renzi,triste e cinico dire no per beghe M5s

(ANSA) – ROMA, 10 SET – “Leggo che per ricompattarsi dalle proprie faide interne il Partito 5 Stelle vorrebbe dire NO alle Olimpiadi di Roma”. Lo afferma il premier Matteo Renzi e, in un post su Facebook, aggiunge “con molta forza che dire NO a una grande occasione di sviluppo e posti di lavoro per l’Italia è un errore. Farlo addirittura per ricompattare le varie anime del proprio partito non è solo un errore: è anche un gesto triste e cinico. Gli interessi del nostro Paese sono più importanti delle beghe dei vari partiti”.

Condividi: