Calcio: ko con Alaves, Barcellona in ‘autoanalisi’

(ANSA) – ROMA, 11 SET – La prevista mattinata di lavoro per il Barcellona in vista della gara di Champions di martedì con il Celtic Glasgow si è trasformata in un approfondito esercizio di autocritica per i blaugrana dopo l’inattesa sconfitta subita ieri sera in casa dall’Alaves. Luis Enrique ha voluto subito un faccia a faccia nello spogliatoio con tutti i giocatori, riposta Mundo Deportivo, per capire cosa non ha funzionato, quasi niente peraltro, nella terza gara di campionato. In particolare, il tecnico e i giocatori si sono soffermati sulle tante occasioni offerte agli avversari, sui numerosi errori in attacco e sulla disconnessione tra i reparti. Solo parziale la scusa che l’11 titolare era senza Messi, Suarez e Iniesta in panchina e che Neymar tornava in campo per la prima volta ed è significativo che è la prima volta in due anni che dopo una sconfitta Luis Enrique decide di avviare un’analisi così approfondita di quanto avvenuto.

Condividi: