Gb: nuovo allarme sanità, ‘ospedali sull’orlo del collasso’

(ANSA) – LONDRA, 11 SET – Arriva un nuovo preoccupante allarme per la sanità del Regno Unito, ormai in condizioni di emergenza. Secondo i vertici del servizio sanitario inglese, il cosiddetto Nhs, l’intero sistema è sull’orlo del collasso per la mancanza di fondi. Se non ci saranno interventi straordinari del governo già con la manovra prevista in autunno gli ospedali dovranno ricorrere a massicci tagli del personale o persino a un drastico ”razionamento” dei trattamenti forniti ai pazienti, dando la priorità ai casi più gravi. Le dichiarazioni allarmanti sono contenute nell’intervento sull’Observer di Chris Hopson, che coordina i vari dirigenti dei trust ospedalieri nel Paese. Viene anche lanciato un appello diretto alla premier Theresa May affinché intervenga con stanziamenti straordinari per evitare la situazione divenga ingestibile e scateni un forte malcontento sociale. Sono molte le cause di questa situazione, fra cui i tagli decisi durante l’austerity conservatrice, la mancanza di personale e i conflitti sindacali.

Condividi: