La última Miix 510 con Windows® desmontable se presenta en IFA

Pubblicato il 12 settembre 2016 da redazione

lenovo

La primera pregunta típica que consideramos cuando elegimos una nueva computadora es ¿para qué la usaría? Luego despliegas una lista de requerimientos: La usaría para trabajar, para postear en las redes, almacenar y editar fotos, mirar contenidos digitales y para buscar y navegar en la red. Casi cualquier PC hoy en día te brindará esas funciones básicas. Una mejor preguntar para hacerte sería: “¿Cuánto tiempo voy a dedicar a hacer cada una de esas cosas?”

¿Pasas la mayor parte de tu tiempo trabajando? Entonces elige una portátil. ¿Pasas la mayor parte del tiempo navegando en la web o mirando películas? Una tablet estaría muy bien. ¿Te diste cuenta que la usarías para todo eso en diferentes momentos? Entonces una computadora Miix desmontable puede ser lo ideal para ti.

Si pasas mucho tiempo con aplicaciones basadas en tablet como YouTube™, Facebook™ o Instagram® en vez de usar las típicas aplicaciones de oficina como procesadores de textos o correos electrónicos, pero igual quieres tener la posibilidad de hacer eso también, entonces necesitas un dispositivo que sea tan flexible como tú. Conoce a nuestra nueva Miix 510, que anunciamos hoy en IFA. Es nuestra última desmontable con Windows que te ofrece un teclado cuando lo necesitas y la libertad de dejarlo atrás cuando estás en movimiento.

La Miix 510 te ofrece el formato y la funcionalidad de una tablet pero con la comodidad y conveniencia de tener un teclado de tamaño completo y totalmente funcional. Con el poder de una portátil con un procesador Intel® Core™ i7 de hasta 6ta generación para crear contenidos, la Miix 510 se desprende del teclado, convirtiéndose en una tablet independiente para divertirse con contenidos de la web. Utilízala como dispositivo para hacer presentaciones, como libro electrónico o como una portátil para trabajar. La Miix 510 es lo suficientemente versátil como para llevarla contigo durante todo el día con hasta 7 horas y media de batería.1

¿Qué obtendrás de la Miix 510?

Elementos de diseño refinados: Sus detalles metálicos impresionan apenas los ves, y una mirada más detallada revela algunas características de diseño sorprendentes: Lo más notorio es nuestra icónica bisagra dual estilo malla de reloj, que contiene 280 piezas individuales de acero inoxidable intricadamente unidas para ofrecer un pie de apoyo integrado con un ángulo de ajuste de 150 grados por lo cual siempre es muy cómoda de usar, sin importar que esté apoyada en una mesa o sobre tus piernas.

Herramientas para ser siempre productivo: Con un peso pesado como sistema operativo pero muy liviana de peso, la Miix 510 viene con la versión complete del Windows 10, diseñada para manejar las mismas tareas que una portátil: procesamiento de texto, ingreso y análisis de datos, edición y diseño. Combinada con una pantalla de tamaño completo y un teclado retroiluminado o un lápiz óptico con la nueva Windows Ink™, podrás tomar notas, dibujar, bocetar y crear de cualquier manera que prefieras. Dado que sabemos que una experiencia de tipeo cómoda es esencial para la productividad , también hemos mejorado el teclado con una mayor trayectoria en las teclas y mejor pulsión, para tener una mejor respuesta táctil y natural al tipear.

Opciones de conectividad: Más allá del Wi-Fi y el Bluetooth®, la Miix 510 incluye LTE opcional, para que puedas usar la red3 móvil cuando no tengas Wi-Fi. Incluso puedes usarla para cargar tu smartphone, sin preocuparte de tener que encontrar un enchufe.

Portátil y transportable: Si sos propenso a viajar con un cargador, otros dispositivos o muchos papeles de trabajo, la Miix 510 solo sumará 880g (sin el teclado), lo cual hace una diferencia cuando preparas tu bolso. Si bien es liviana, también tiene el tamaño adecuado para completar un trabajo. Porque si bien se pueden hacer muchas cosas en un smartphon ey en algunas tablets, no están diseñados para programas como los de presentaciones, planillas de cálculo o incluso, correos electrónicos muy largos. A veces un mouse y un teclado es lo que necesitas para terminar de enviar ese correo o de escribir un ensayo. Y esa es la belleza de lo desmontable.

Ultima ora

01:02Calcio: Mihajlovic “Cercavamo risultato importante”

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - ""Non voglio entrare nelle decisioni arbitrali. C'è il Var e l'arbitro è andato a vedere. Voglio solo parlare della partita, cercavamo una grande vittoria e l'abbiamo trovata. Sono orgoglioso dei miei ragazzi": così il tecnico del Torino, Sinisa Mihajlovic a Premium dopo la vittoria all'Olimpico sulla Lazio. "Certamente l'espulsione ci ha aiutato - riconosce - ma anche nel primo tempo abbiamo creato tanto: la vittoria è meritata. Del resto non mi interessa, non ho mai commentato le decisioni arbitrali, ora con il Var è più facile". "La mia panchina era a rischio? Quando uno fa questo lavoro ogni settimana è a rischio. Ma io ho fiducia nella mia squadra, so come ci alleniamo e so che alla fine il lavoro paga sempre. La società comunque non mi ha mai fatto mancare la fiducia, queste sono solo voci per riempire i giornali. Ljajic "è andato in tribuna per comportamenti sbagliati. In settimana ha fatto cose che non andavano bene. Da lui mi aspetti un altro atteggiamento".

00:26Calcio: posticipo serie A, Lazio-Torino 1-3

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - Il Toro sbanca l'Olimpico biancoceleste in un posticipo della 16/a giornata di serie A, imponendosi 3-1 su una Lazio che sperava invece di raggiungere la Roma al quarto posto. Una partita ricca di emozioni e anche di polemiche, segnata da una 'follia' di Immobile alla fine di un primo tempo già ricco di occasioni per entrambe le squadre. L'attaccante laziale, furente per un fallo di mano in area di Iago Falque considerato non da rigore dall'arbitro e per aver colpito subito dopo un palo, ha colpito Burdisso. Consultata la Var, Giacomelli lo ha espulso. La Lazio in 10 ha cercato di reagire mentre la Curva Nord si svuotava in segno di protesta contro il direttore di gara, ma in 19' ha subito tre reti da Berenguer, Rincon e del giovanissimo Edera, entrato poco dopo la rete del momentaneo 2-1 siglata da Luis Alberto. Il Torino, che veniva da quattro pareggi di fila, sale a quota 23, a -1 dal settimo posto in classifica occupato dal Milan.

23:49Ladro ucciso: archiviata l’accusa di omicidio

(ANSA) - MILANO, 11 DIC - Il gip di Milano Teresa De Pascale, come chiesto dalla Procura, ha archiviato l'inchiesta che era stata aperta per omicidio volontario a carico di Francesco Sicignano, il pensionato di Vaprio d'Adda, nel Milanese, che nell'ottobre del 2015 sparò ed uccise un ladro albanese che era entrato nella sua abitazione. Ad opporsi alla richiesta di archiviazione, formulata dai pm a fine maggio 2016 evidenziando la "legittima difesa", erano stati i familiari del giovane albanese chiedendo al gip nuovi approfondimenti.

22:50Bimbo di due mesi trovato morto in culla dai genitori

(ANSA) - CAGLIARI, 11 DIC - Era in culla e non respirava più. Così un padre e una madre, lui 39 anni lei 33, di Sant'Antioco, nel Sulcis, hanno trovato il corpo senza vita del figlioletto di soli due mesi. La tragedia, su cui stanno indagando i carabinieri, è avvenuta in una abitazione di via Matteotti, alle 18.30, orario in cui i genitori del piccolo hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i medici del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso. In via Matteotti sono poi arrivati i militari della Stazione che hanno raccolto le prime testimonianze. Dai primi accertamenti, non sarebbero stati riscontrati segni di violenza sul corpicino: si tende ad escludere l'azione di terzi. Il magistrato di turno ha comunque disposto il trasferimento della salma del piccolo al Policlinico di Monserrato dove sarà eseguita l'autopsia.

21:59Argentina: milioni di pesos falsi contro la corruzione

(ANSA) - ROMA, 11 DIC - In occasione della Giornata nazionale contro la corruzione, i cittadini di San Salvador de Jujuy, città dell'Argentina nordoccidentale, hanno trovato per strada una montagna di denaro falso pari a 716 milioni di pesos argentini (circa 35 milioni di euro). L'iniziativa è stata realizzata dall'ufficio provinciale anticorruzione per informare i cittadini sugli effetti negativi della corruzione. L'ufficio ha voluto realizzare, in occasione del 9 novembre in Argentina, una riproduzione in scala di tutto il denaro che non si è potuto utilizzare per la costruzione di oltre 2.200 alloggi popolari. I fondi sarebbero coinvolti nel caso che vede sotto accusa la dirigente sociale Milagro Sala, attualmente detenuta per presunta frode, associazione a delinquere ed estorsione. L'iniziativa, costituita da quattro strutture cubiche, rappresentavano gli oltre 716 milioni di pesos la cui destinazione finale non è stata ancora chiarita.

21:55Pentagono ‘ignora’ Trump, transgender possono arruolarsi

(ANSA) - WASHINGTON, 11 DIC - Il Pentagono ha annunciato che consentirà ai transgender di partecipare all'arruolamento che comincia il primo gennaio, nonostante l'opposizione del presidente Donald Trump. Una mossa che, secondo gli osservatori, riflette le crescenti pressioni legali sulla questione e le difficoltà da parte del governo federale di attuare la richiesta del tycoon di bandire i transgender dall'esercito. Le sue direttive finora sono state bocciate da due corti federali. Le aspiranti reclute dovranno tuttavia superare una serie di esami fisici, psicologici e medici che potrebbero rendere più difficile ottenere la divisa.

21:53Putin sbarcato ad Ankara, faccia a faccia con Erdogan

(ANSA) - ISTANBUL, 11 DIC - Il presidente russo Vladimir Putin è sbarcato ad Ankara, ultima tappa del suo tour de force mediorientale che oggi lo ha portato nella base russa di Hmeimim in Siria, dove ha incontrato il suo omologo Bashar al Assad, e poi al Cairo per colloqui con il presidente egiziano Abdel Fattah al Sisi. In Turchia, il capo del Cremlino avrà un faccia a faccia con il presidente Recep Tayyip Erdogan sulle crisi regionali - dalla Siria a Gerusalemme - e i rapporti bilaterali, con un focus sulla cooperazione energetica e il progetto russo della prima centrale nucleare turca ad Akkuyu. Negli ultimi mesi, i due leader hanno avuto numerosi contatti. Il faccia a faccia di oggi, seguito da una conferenza stampa congiunta, è il terzo nell'ultimo mese.

Archivio Ultima ora